Opera d'arte

Scheda

Autore

Anonimo, scuola emiliana

Titolo

Angelica e Medoro

Cronologia

1640 ca.

Tecnica

olio su tavola

Tipologia

dipinto

Misure

cm 198,4 x 160

Collocazione

sconosciuta

Provenienza

asta Christie's, London: 27 ottobre 2004, [lotto 84].

Studio

Soggetti

Angelica e Medoro; Zerbino torna all'accampamento

Personaggi

Zerbino, Angelica, Medoro, Amore, Pastore

Ambientazioni

Esterno, Bosco

Note

la composizione è dominata dal gruppo di Angelica, Medoro e il pastore: Angelica ha preparato le erbe (XIX, 24, vv. 3-6) per curare Medoro, rappresentato mentre sposta un lembo delle sue vesti. Il tutto si compie alla presenza del pastore che sorregge il corpo di Medoro e di Amore che sta per scoccare il dardo (XIX, 19, vv. 7-8) che farà innamorare Angelica. Sullo sfondo si osserva Zerbino che fa ritorno all'accampamento rappresentato però senza il suo seguito (XIX, 16, v. 1).