Opera d'arte

Scheda

Autore

Vignali, Jacopo

Titolo

L'incontro di Angelica e Sacripante

Cronologia

ante 1630

Tecnica

olio su tela

Tipologia

dipinto

Misure

cm 200 x 204

Collocazione

Firenze, collezione privata

Bibliografia

F. Baldassarri, scheda 72, in L’arme e gli amori. La poesia di Ariosto, Tasso e Guarini nell’arte fiorentina del Seicento, catalogo della mostra (Firenze, 21 giugno-20 ottobre 2001), a cura di E. Fumagalli, M. Rossi, R. Spinelli, Livorno, 2001, pp. 203-204

Studio

Soggetti

Incontro di Angelica e Sacripante

Personaggi

Angelica, Sacripante

Ambientazioni

Esterno, Radura, Paesaggio Boschivo, Bosco

Note

Angelica, uscita dal cespuglio di rose nel quale si era adagiata (I, 37-38), si palesa a Sacripante (I, 45), decidendo di mettersi sotto la sua protezione. L'opera segue quasi fedelmente la descrizione del paesaggio offerta da Ariosto (I, 37-38, vv.1-2): il ruscello vicino al quale è seduto Sacripante (I, 39, vv. 4-8) non è visibile nel dipinto.