Opera d'arte

Scheda

Autore

Dell'Abate, Nicolò

Titolo

Ruggiero volge lo scudo contro la flotta di Alcina

Cronologia

1548-1552

Tecnica

affresco trasportato su tela

Tipologia

affresco

Misure

cm 401 x 253

Collocazione

Bologna, Pinacoteca Nazionale, inv. 7022

Provenienza

Bologna, Palazzo Torfanini

Bibliografia

S.M. Béguin, Mostra di Nicolò dell'Abate, Bologna, 1969, pp. 65-71, n. 20

E. Langmuir, "L’ audaci imprese ...": Nicolò dell’Abate’s frescoes from Orlando Furioso, in "Storia dell’arte", 41/43,1981, pp. 139-150

S. Béguin, Scheda 64a, in Il Cinquecento a Bologna. Disegni dal Louvre e dipinti a confronto, catalogo della mostra (Bologna, 18 maggio-18 agosto 2002), a cura di M. Faietti, Milano, 2002, pp. 246-250

Nicolò dell'Abate, Storie dipinte nella pittura del Cinquecento tra Modena e Fontainebleu, catalogo della mostra (Modena, 20 marzo-19 giugno 2005), a cura di S. Béguin e F. Piccinini, Milano 2005

Note

l’affresco è totalmente perduto nella metà inferiore.

Studio

Soggetti

Ruggiero raggiunge l’isola di Logistilla

Personaggi

Ruggiero, Vecchio

Ambientazioni

Paesaggio Marino, Riva

Note

nella porzione superstite di affresco si rappresenta Ruggiero su una barca in fuga dall'isola di Alcina, e precisamente il momento in cui il vecchio nocchiero scopre lo scudo magico abbagliando la flotta della maga che li insegue, mentre l'artiglieria dalla rocca di Logistilla spara verso i nemici (X, 50-51).