Opera d'arte

Scheda

Autore

De Barberis, Vincenzo e Michele

Titolo

Gabrina complotta con un medico

Cronologia

seconda metà del XVI secolo

Tecnica

affresco

Tipologia

affresco

Collocazione

Teglio (SO), Palazzo Besta

Bibliografia

F. Caneparo, Ariosto valtellinese: entrelacement fra palazzi, ville e castelli, in "Tra mille carte vive ancora". Ricezione del Furioso tra immagini e parole, a cura di L. Bolzoni - S. Pezzini - G. Rizzarelli, Lucca, 2010, pp. 395-422.

Note

quarto riquadro di quattro, di ciclo d'affreschi

Studio

Soggetti

Gabrina e il medico

Personaggi

Gabrina, Filandro, Medico

Ambientazioni

Interno, Portico

Note

il pittore interpreta la narrazione ariostesca sintetizzando più episodi nel medesimo riquadro. La successione cronologica di tre momenti è suggerita dall'ambientazione di più azioni all'interno di due diversi edifici, disposti in successione prospettica: sullo sfondo, all'interno di un edificio è raffigurata la professione di fedeltà di Filandro a Gabrina: Filandro giura fedeltà a Gabrina (XXI, 55); in primo piano, in un altro edificio a due piani, con disposizione che procede dal basso verso l'alto, sono raffigurati l'orditura dell'inganno tra Gabrina e il medico e l'inganno e l'avvelenamento sia del medico che di Filandro: Gabrina persuade un Medico ad avvelenare Filandro infermo a letto, in particolare il pittore raffigura Gabrina mentre complotta col Medico (XXI, 59); Gabrina intima al Medico di bere il medicamento avvelenato per convincere Filandro a fare ugualmente (XXI, 61, vv. 5-8); Filandro imita il Medico bevendo il medicamento (XXI, 65, vv. 7-8).