Opera d'arte

Scheda

Autore

Pupini Biagio, detto Biagio delle Lame

Titolo

Angelica porta alla bocca l'anello magico

Cronologia

XVI secolo

Tecnica

penna e inchiostro bruno, acquerello bruno, con biacca su carta beige

Tipologia

disegno

Misure

cm 15,3 x 14

Collocazione

Parigi, Musée du Louvre, Département des Peintures, inv. 8873, recto

Provenienza

sconosciuta

Bibliografia

Scheda 33, in Imaginaire de l'Arioste, l'Arioste imaginé, catalogo della mostra (Parigi, 26 febbaio-18 maggio 2009), a cura di M. Jeanneret, M. Preti-Hamard, Montreuil Cedex, 2009, p. 66

Studio

Soggetti

Angelica e Ruggiero; Ruggiero perde l'ippogrifo

Personaggi

Ruggiero, Angelica, Ippogrifo

Ambientazioni

Esterno

Note

Dopo aver deposto a terra elmo e scudo, Ruggiero tenta di togliersi l'armatura (XI, 3, vv. 3-4), mentre Angelica si porta alla bocca l'anello magico che rende invisibili (XI, 3, vv. 5-8; 6, vv. 5-6). L'ippogrifo, libero dal morso, è rappresentato nel momento in cui sta per spiccare il volo (XI, 13, vv. 7-8).