Allegoria Canto XXVII

Collegamenti

Immagine

Trascrizione

  • Indici
  • Drag


In questo ventesimo settimo canto, per li cava-
lieri del campo d'Agramante, che, tosto che si trovano vittoriosi et, in pace et quiete, en-
trano per tanti capi quasi tutti a contentioni et liti tra loro, si comprende quello
che molti grandi uomini passati hanno mostrato di conoscere a pieno,
cioè che le più volte i popoli et le republiche, per soverchio o-
cio, non avendo ove impiegar con gli stranieri il valor
loro, si riducono a voltarlo in se stessi.

Scheda

Indicazione bibliografica

  • Orlando furioso di M. Lodovico Ariosto, tutto ricorretto, et di nuove figure adornato…, Venezia, Valgrisi, 1556

Autore

  • Ruscelli, Girolamo

Collocazione

    Ferrara, Biblioteca Comunale Ariostea

Studio

Episodi e significati

  • Episodio 1: La discordia tra i cavalieri saraceni (XXVII, 35 – 101)

    • Elemento 1: La discordia tra i cavalieri saraceni (XXVII, 35 – 101)

      versi di riferimento

      significato 1: Spesso l’ozio genera conflitti interni nelle repubbliche e tra i popoli non impegnati in guerre contro lo straniero.

Personaggi

Esercito di Agramante