Allegoria Canto XV

Collegamenti

Immagine

Trascrizione

  • Indici
  • Drag

Re Carlo, il quale stassi in persona alla porta assalita da
Agramante, che pensa di trovarla sprovista, insegna il capitano a riparar a' pericoli, inanzi che 'l nimico vi abbi fatto
disegno.
Logistilla, che vuole ch’Astolfo se ne vadi accompagnato con una forte armata, per far che Alcina con alcun strano incan-
to non gli turbi il suo viaggio, significa che l’uomo seguendo la ragione dee ornarsi di virtù morali, acciò che ‘l vizio
nol distolga.
Andronica e Sofrosina, che guidano Astolfo, acciò che non vadi nel pelago Boreale, dinotano la fortezza e la temperan-
za, le quali ci assicurano dalle perturbazioni dell’animo.
Il libretto, donato da Logistilla ad Astolfo, che insegna a riparare agl’incanti e con l’indice dimostra dove ne tratti più
indietro o più innanzi, importa la prudenza, la quale non è altro che la memoria de' cose passate, intelligenza de' pre-
senti, e providenza de' future.
Il corno di così orribil suono, che fa fuggir ognuno che l’ode, ci rappresenta la giustitia, la quale, come si sente, spaventa
ogni cuore, per buono ch’egli si sia.
Astolfo, che va ad incontrar il crudelissimo gigante, ancora che l’eremita s’ingegni di rimuoverlo co' spaventi, esprime
che per niuno pericolo si dobbiamo torzer dal camino della gloria, se bene il propr[i]o affetto, come pauroso, cerca di fug-
gir l’impresa.
Caligorante, che trabocca nella propria rete, dimostra chiaramente, che 'l laccio teso per altri, molte volte piglia quello
che lo tende.
Che Astolfo, nel azzuffarsi con Orillo, prende ammaestramento dal suo libretto, poi l’uccide con la spada, comprendesi
che in ogni impresa si dee prima consigliarsi prudentemente e poi adoperar le forze.
In Guidone, che avendo pur alora visitate le venerabil chiese di Terra Santa, nondimeno tutto si turba, intendendo la frau-
de della sua amante, dassi a vedere quanto poco giovino le cerimonie esteriori senza la contrizione del cuore e puri-
tà dell’animo.

Scheda

Indicazione bibliografica

  • Orlando furioso di M. Lodovico Ariosto, ornato di nove figure, e allegorie in ciascun canto, Venezia, Giovanni Andrea Valvassori, 1553

Autore

  • Valvassori, Clemente

Collocazione

    Reggio Emilia, Biblioteca Comunale "A. Panizzi"

Studio

Episodi e significati

  • Episodio 1: Agramante assalta Parigi (XV, 6 - 9, vv. 1-4)

    • Elemento 1: Carlo difende la porta che Agramante credeva di trovare indifesa (XV, 8, vv. 1-4)

      versi di riferimento

      significato 1: Il capitano deve prevenire i pericoli, precedendo il nemico

  • Episodio 2: Congedo da Logistilla e viaggio di Astolfo (XV, 11 - 36)

    • Elemento 1: Logistilla vuole che Astolfo parta con un'armata che lo difenda da Alcina (XV, 11, vv. 3-8)

      versi di riferimento

      significato 1: L'uomo, seguendo la ragione, deve ornarsi delle virtù morali per non essere turbato dal vizio

    • Elemento 2: Andronica e Sofrosina guidano Astolfo affinché non navighi il Mar Boreale (XV, 18 - 19; 36, vv. 5-8)

      versi di riferimento

      significato 1: La fortezza e la temperanza preservano l'animo dalle passioni

    • Elemento 3: L'indice del libro donato da Logistilla mostra le diverse sedi degli argomenti (XV, 13, vv. 5-8 - 14, vv. 1-4 )

      versi di riferimento

      significato 1: Allegoria della prudenza, in quanto è memoria delle cose passate, conoscenza delle presenti e previdenza delle future

    • Elemento 4: Il corno dall'orribile suono fa fuggire chiunque lo oda (XV, 14, vv. 5-8 - 15, vv. 1-6 )

      versi di riferimento

      significato 1: La giustizia spaventa anche i buoni

    • confronta con: GIOLITO 1542 - Canto XV, Il corno magico (XV, 14, vv. 5-8 - 15, vv. 1-6)

  • Episodio 3: Astolfo e Caligorante (XV, 42 - 54)

  • Episodio 4: Astolfo e Orrilo (XV, 65 - 87)

    • Elemento 1: Dopo aver consultato il libro magico, Astolfo uccide Orrilo (XV, 79; 83 - 87)

      versi di riferimento

      significato 1: In ogni impresa, prima di usare la forza, bisogna deliberare con prudenza

  • Episodio 5: Grifone, in Terra Santa, ha notizie di Orrigille (XV, 100 - 105)

    • Elemento 1: Grifone, pur trovandosi in pellegrinaggio in Terra Santa, si turba alla notizia dell'inganno dell'amata (XV, 100 - 102)

      versi di riferimento

      significato 1: Le cerimonie esteriori giovano a poco se non sono accompagnate da contrizione del cuore e purezza d'animo

Personaggi

Agramante, Alcina, Andronica, Astolfo, Caligorante, Carlo Magno (Imperatore), Eremita (Canto XV), Guidone Selvaggio, Logistilla, Orrigille, Orrilo, Sofrosina

Luoghi

Artico (mare), Palestina, Porta

Oggetti

Corno, Libretto, Spada

Note

Nell'allegoria Grifone è erroneamente appellato Guidone